EmatologiaNews.net


News

Linfoma di Hodgkin recidivante: chemioterapia ad alto dosaggio e trapianto autologo di cellule staminali versus chemioterapia convenzionale

Uno studio ha confrontato due strategie terapeutiche nei pazienti con recidive del linfoma di Hodgkin. Un totale di 161 pazienti di età compresa tra i 16 ed i 60 anni sono stati assegnati a 2 cicli di chemioterapia convenzionale aggressiva senza trapianto di cellule staminali (Dexa-BEAM, Desametazone, Carmustina, Etoposide, Citarabina, Melfalan) e a 2 ulteriori cicli di Dexa-BEAM oppure a chemioterapia ad alto dosaggio (BEAM), seguita da trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche....Leggi l'articolo