EmatologiaNews.net


News

Amiloidosi da catene leggere: nessuna differenza significativa riguardo alla sopravvivenza generale tra le alte dosi di Melfalan e Melfalan più Desametasone

E’ stato osservato che alte dosi di chemioterapia seguite da trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche producono tassi di risposta più elevati ed una migliore sopravvivenza generale rispetto alla chemioterapia standard nell’amiloidosi AL ( amiloidosi a catena leggera immunoglobulinica ), ma queste due strategie non sono state confrontate in uno studio randomizzato....Leggi l'articolo

Trombosi venosa profonda: un regime trombolitico potrebbe ridurre il rischio di sindrome post-trombotica nei bambini

Sono stati recentemente identificati importanti predittori di esito avverso di trombosi nei bambini, inclusa la sindrome post-trombotica.

Ricercatori dell’University of Colorado a Denver, hanno analizzato in modo retrospettiva i dati ottenuti con un regime trombolitico o con l’anticoagulazione standard nella trombosi venosa profonda occlusiva degli arti inferiori prossimali nei bambini con elevati valori di attività del fattore plasmatico VIII e/o di concentrazione del D-dimero....Leggi l'articolo

Linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante o refrattario: Ibritumomab tiuxetan con Ittrio-90 nei pazienti non idonei al trapianto autologo di cellule staminali

E’ stato condotto uno studio clinico prospettico di fase II, multicentrico e non randomizzato, per valutare l’efficacia e la sicurezza di una singola dose di Ibritumomab tiuxetan con Ittrio-90 ( Zevalin ) nei pazienti anziani con linfoma diffuso a grandi cellule B, primario o alla prima recidiva, non idonei per il trapianto di cellule staminali....Leggi l'articolo